1.jpg

SERVIZIO DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA

patologie bilio-pancreatiche

 

RESPONSABILE  DOTT. NATALE POLIMENI

Il servizio di endoscopia digestiva della casa di cura Policlinico Madonna della Consolazione è attivo per i pazienti interni ricoverati presso la casa di cura che per i pazienti esterni in regime ambulatoriale, è dotato di endoscopi flessibili ad alta risoluzione Olympus e Pentax tutte le procedure vengono registrate in formato digitale DICOM per esserne archiviate sul server della struttura, gli esami colonscopici vengono eseguite mediante l'uso di anidride carbonica per ridurre  al minimo il fastidio al paziente. Il servizio di anestesia e rianimazione della casa di cura esegue esami in narcosi o sedazione profonda per chi ne necessità.

PRESTAZIONI E PROCEDURE

  • Visita gastroenterologica

  • Screening dei Tumori dell'Apparato Digerente

  • Gastroscopia

  • Colonscopia

  • Polipectomia Endoscopica 

  • Emostasi Endoscopica (Iniettiva, Meccanica, Termica)

  • CPRE: ColangioPancreatografia Retrograda Endoscopica 

  • Estrazione endoscopica dei Calcoli Biliari

  • Impianto di Endoprotesi Bilio-Pancreatiche

  • EUS: Ecoendoscopia Diagnostica e Interventistica 

  • Biopsia del Pancreas

  • PEG (Gastrostomia Endoscopica Percutanea)

  • Ecografia Addome Superiore

  • Ecografia delle Anse Intestinali

  • Argonterapia

PREPARAZIONE GASTROSCOPIA

  • L’esame può essere effettuato solo a stomaco vuoto

  • La sera prima dell’esame cenare entro le ore 21

  • La cena deve essere frugale (Pastina, Formaggio, Latte, Frutta) evitando in particolare verdure, carne, fritti, soffritti e pietanze elaborate

  • Il paziente deve presentarsi:

  • Digiuno

  • Accompagnato da un familiare o da una persona amica, poiché dopo l’esecuzione dell’esame non è consentita la guida di un veicolo

  • Portando eventuali precedenti esami endoscopici, radiologici, ecografici o di laboratorio attinenti alla patologia in esame

PREPARAZIONE COLONSCOPIA

  • Nei 3 giorni precedenti il giorno della preparazione evitare farmaci contenenti Ferro, la carne e  qualunque alimento vegetale come legumi, ortaggi, patate, pomodori, frutta, crusca, alimenti integrali ecc.

  • Entro le ore 8 del giorno precedente l’esame si può fare colazione

  • Alle ore 10 del giorno precedente l’esame bere due litri di soluzione (cioè due bustine di SELG-ESSE  sciolte in due litri di acqua) in 2-3 ore

  • Alle ore 18 del giorno precedente l’esame bere altri due litri di soluzione  (cioè due bustine di SELG-ESSE  sciolte in due litri di acqua) in 2-3 ore

  • Digiuno assoluto dal momento in cui si inizia a bere la soluzione (cioè dal pomeriggio del giorno precedente l’esame) fino al momento dell’esecuzione della colonscopia. E' consentito bere solo liquidi come acqua non gasata, camomilla, tè, fino alla sera prima dell'esame.

  • Per rendere più gradevole il sapore della soluzione è consigliabile tenerla in frigorifero

  • I pazienti in trattamento con farmaci Antiaggreganti (come Aspirina, Cardirene, Ticlopidina, Ibustrin, Plavix Brilique e similari) o Anticoagulanti come Sintrom, Coumadin, Pradaxa, Xarelto, Eliquis, Lixiana e similari) devono segnalarlo prima della colonscopia per programmarne l’eventuale tempestiva sospensione

  • I pazienti in trattamento con altri farmaci (specie se antipertensivi) possono assumerli anche il mattino dell’esame

  • I pazienti diabetici devono invece sospendere gli antidiabetici orali dal mattino del giorno precedente la colonscopia

  • Il paziente deve presentarsi:

  • Digiuno

  • Accompagnato da un familiare o da una persona amica poiché dopo l’esecuzione dell’esame non è consentita la guida di un veicolo

  • Portando

    • i FARMACI che sta assumendo (bastano i nomi)

    • gli ESAMI  endoscopici, radiologici, ecografici , cardiologici e di laboratorio già effettuati